Storie Un bicchiere di frutta e verdura… idratarsi in modo sano e con gusto

Con i primi (tanto attesi) caldi torna la voglia di pasti freschi e leggeri, aumenta la sete e si ampia la scelta di frutta e verdura gustosa e colorata.

Per dissetarsi e mantenersi idratati, accanto all’acqua, si possono preparare dei gustosi estratti e centrifugati vegetali: ideali come spezza fame, sono un concentrato di vitamine antiossidanti che allontanano i radicali liberi, sostanze responsabili dell’infiammazione e dell’invecchiamento dell’organismo. In particolare sono ricchi di betacarotene, vitamina C, vitamina E, selenio e acido folico.

Fare il pieno di vitamine e minerali può essere difficile in estate, perché si suda di più e vengono perse in maggior quantità. A seconda dei gusti si possono sperimentare ricette diverse, prediligendo sempre la verdura alla frutta per il suo minor contenuto di fruttosio (zucchero che non andrebbe assunto in eccesso, neanche in estate); ad esempio, si può preparare un estratto con carota-mela-ananas, oppure a base di barbabietola-carota-limone e zenzero, per una merenda colorata e salutare.

Dal punto di vista nutrizionale estratti e centrifugati sono poveri di fibre, fondamentali per il regolare transito intestinale e per mantenere una flora batterica sana e protettiva; il consiglio è dunque di alternare queste bevande agli ortaggi freschi e con la buccia, così da assumerne a sufficienza.

Si può preparare un estratto o un centrifugato e conservarlo per berlo più tardi?

Meglio berlo subito: il succo perde i suoi valori nutritivi se esposto alla luce e al calore, perché vitamine e minerali risentono del cambio di “ambiente” una volta spremuti dall’ortaggio.

Iscriviti alla nostra newsletter Resta aggiornato