Storie Il menu scolastico Risto3: l’unione tra scienza e gusto.

La corretta alimentazione e la sicurezza alimentare sono per Risto3 un impegno quotidiano per la salute e il benessere dei 30.000 e più bambini che ogni giorno mangiano con noi.

E’ per questo che dietisti e tecnologi alimentari studiano il menu giorno per giorno per garantire un corretto equilibrio nutrizionale nel rispetto delle linee guida sull’alimentazione dei bambini.

E quando si parla di gusto, non possono mancare delle materie prime di qualità. Abbiamo scelto quando possibile di dare priorità a prodotti a km zero o biologici a beneficio non solo della salute dei bambini ma anche in un’ottica di sostenibilità per l’ambiente e il territorio in cui operiamo.

Lo sapevi che ad ogni piatto corrisponde una ricetta esclusiva Risto3?

Le ricette sono scritte a più mani e spesso testate da dietologi e tecnologi alimentari per garantire un risultato non solo scientificamente equilibrato ma anche equilibrato nei sapori.

Nel menu sono inseriti piatti del territorio abbinati a proposte della tradizione italiana a cui si affiancano piatti più etnici. L’obiettivo è quello di abituare i bambini ad affrontare nuovi sapori, perché un bambino abituato ad un regime alimentare vario ed equilibrato, sarà un adulto più consapevole e più attento alla propria salute.

Da sempre il nostro primo ingrediente è la sicurezza

Quando si parla di sicurezza alimentare per Risto3 non ci sono compromessi. Dalla selezione delle materie prime, passando per la lavorazione e la sanificazione degli ambienti, niente è lasciato al caso. 

I tecnologi alimentari definiscono nel dettaglio con protocolli specifici ogni singola fase e per garantire quindi il massimo livello di sicurezza per i nostri bambini.

Questo modo di operare ci permette di garantire la sicurezza in ogni momento e in ogni situazione.

Per garantire un servizio sempre sicuro a fronte del rischio Covid-19, abbiamo intensificato ulteriormente le procedure di sanificazione degli ambienti e personalizzato il servizio tenendo conto delle specificità dei singoli istituti, nel rispetto delle normative e delle buone prassi comportamentali per essere parte attiva nella lotta a questo virus.

Iscriviti alla nostra newsletter Resta aggiornato